I buoni vini sono come le belle donne, differenti, misteriosi e volubili. Ed ogni vino come una donna va preso. Comincia sempre col rifiutarsi, con garbo o villania secondo il temperamento, e si concede solo a chi aspira alla sua anima oltre che al corpo. Apparterrà a colui che lo sa scoprire con delicatezza

La nostra carta presenta più di centotrenta referenze selezionate con una particolare attenzione al territorio in cui viviamo e agli abbinamenti enogastronomici della nostra cucina